martedì 10 gennaio 2017

Quelli che "il giglio magico ha le mani sull'intelligence"

"Tale ulteriore pericolo – sottolinea il Gip - appare estremamente grave quando i servizi resi dal sistema informatico violato pertengono alla sicurezza nazionale. Basti pensare al primo atto scoperto, grazie al quale si è potuti risalire alle condotte illecite descritte: il tentativo di hackeraggio del sistema informatico dell'Enav, contenente informazioni e dati relativi alla sicurezza pubblica nel settore dell'aviazione civile. Inutile spiegare quanto delicate - e cruciali per la sicurezza nazionale - siano informazioni relative all'ente nazionale aviazione, alle rotte di volo, ai dati dei dipendenti, ove soprattutto si consideri il clima politico mondiale odierno".
Corrierecomunicazioni

Intervista

L'ordinanza del gip è sale sulla ferita.

Mesi e mesi a discutere dei cocchi di Renzi messi ai servizi per passargli i segreti e poi arrivano due fessi che gli piazzano malware nel computer. Evidentemente li ha tenuti impegnati.
Prendiamo per buona la versione della polpost.
Chissà come l'ha presa Blengini.
Si spiega comunque perchè l'attuale capo del Dis ogni volta che va in giro per convegni dedica mezzo discorso al Cnaipic. Li considera parte dell'intelligence.

Nessun commento:

Posta un commento