venerdì 24 marzo 2017

Especially to

Aisha raccontò :

Una donna della tribù dei Bani Makzumiya commise un furto. 
Allora la gente chiedeva : chi può intercedere per lei presso il Profeta (pace e benedizioni su di lui) ?
Nessuno osò avanzare una richiesta del genere. Solo Usama bin Zaid lo fece.
Il Profeta (pace e benedizioni su di lui ) rispose :
quando un uomo di buona reputazione della tribù dei Bani Israel rubava qualcosa, loro lo perdonavano. Ma se un pover'uomo faceva lo stesso, loro gli tagliavano la mano. Io piuttosto taglierei anche la mano di Fatima (la figlia del Profeta) se avesse commesso un atto del genere.

Bukhari 3733 

Chi segue la legge di Allah, che fu mandata ben prima dei trattati internazionali e non è di provenienza umana, non ha bisogno di ribadire certi concetti all'interlocutore privilegiato.
La giustizia è alla base dell'Islam.

Nessun commento:

Posta un commento